Risultati a lungo termine del genoma vettoriale e immunogenicità del trasferimento genico di AAV FVIII nel modello di cane emofilia A
Punti salienti del Congresso virtuale ISTH 2020

Risultati a lungo termine del genoma vettoriale e immunogenicità del trasferimento genico di AAV FVIII nel modello di cane emofilia A

Paolo Batty1, Choong-Ryoul Sihn2, Justin Ishida2, Aomei Mo1, Bridget Yates2, Christine Brown1, Lorianne Harpell1, Abbazia Pender1, Chris B. Russell2, Sofia Sardo Infirri1, Richard Torres2, Andrew Winterborn3, Sylvia Fong2, David Lillicrap1

1Dipartimento di Patologia e Medicina Molecolare, Queen's University, Kingston, Ontario, Canada.

2BioMarin Pharmaceutical, Novato, CA, USA.

3Servizi per la cura degli animali, Queen's University, Kingston, Ontario, Canada.

Punti chiave

Nessuna differenza significativa è stata osservata nel FVIII: C nel tempo negli animali che hanno risposto al trattamento (n = 6).

Il diagramma riassume l'attività del FVIII negli 8 cani infusi con AAV di FVIII canino deluso dal dominio B (AAV-cFVIII). L'attività del FVIII è stata misurata in campioni di plasma crioconservato utilizzando test sia one-stage (OSA) che cromogenici (CSA), con plasma normale canino in pool come standard. L'espressione persistente e stabile di FVIII derivato dal fegato è stata osservata> 10 anni dopo una singola infusione di AAV-BDD-cFVIII in 6 animali su 8. La tabella confronta i risultati di OSA e CSA, dimostrando i valori più alti di OSA osservati negli studi sull'uomo. Alle valutazioni a 9-12 anni per i 6 cani che hanno risposto, l'attività di FVIII: C variava dall'1.7% -8.6% (CSA) e dal 4.4% -14.9% (OSA).

Grafici rappresentativi che mostrano la presenza di anticorpi neutralizzanti (NAb) per un cane infuso con AAV2 (giallo), AAV6 (rosa) e AAV8 (verde). Non sono stati rilevati anticorpi neutralizzanti il ​​capside al basale in cani di controllo non trattati (n = 11). È stata osservata una certa reattività crociata per capsidi non dosati negli animali trattati e nessuna reattività significativa è stata osservata per AAV5 in qualsiasi momento testato. Sebbene il titolo di NAb sia diminuito nel tempo, una sostanziale attività di NAb è rimasta alla fine dello studio, impedendo potenzialmente il ridosaggio con lo stesso sierotipo di AAV.

CONTENUTO RELATIVO

Immagine

Please enable the javascript to submit this form

Supportato da borse di studio di Bayer, BioMarin, Freeline Therapeutics Limited, Pfizer Inc., Shire, Spark Therapeutics e uniQure, Inc.

SSL Essential