L'espressione del fattore IX all'interno dell'intervallo normale previene le emorragie spontanee che richiedono un trattamento dopo la terapia genica FLT180a in pazienti con emofilia grave B: studio di follow-up a lungo termine del programma B-Amaze
Momenti salienti della 63a riunione annuale dell'ASH

L'espressione del fattore IX all'interno dell'intervallo normale previene le emorragie spontanee che richiedono un trattamento dopo la terapia genica FLT180a in pazienti con emofilia grave B: studio di follow-up a lungo termine del programma B-Amaze

Pratima Chowdary1,2, Susan Shapiro, MA, BM BCh, FRCP, FRCPath3,4, Mike Makris, MD5, Gillian Evans6, Sara Boyce7, Kate parla8, Gerry Dolan, MBChB, FRCP, FRCPath9, Ulrike Reiss10 *, Marco Phillips1,2, Anne Riddell1, Maria Rita Peralta1, Michelle Quaye2, Ted Tuddenham1*, Alison Long11, Julie Krop11e Amit Nathwani, MD, PhD1,2

1Katharine Dormandy Centro per l'emofilia e la trombosi, Royal Free Hospital, Londra, Regno Unito
2University College London, Londra, Regno Unito
3Ospedali universitari di Oxford, Oxford, Regno Unito
4Università di Oxford, Oxford, Regno Unito
5Università di Sheffield, Sheffield, Regno Unito
6Kent and Canterbury Hospital, Canterbury, Regno Unito
7Ospedale universitario di Southampton, Southampton, Regno Unito
8Newcastle Upon Tyne Hospitals NHS Foundation Trust, Newcastle Upon Tyne, GBR
9Emostasis and Thrombosis Centre, Guy's and St Thomas' NHS Foundation Trust, Londra, Regno Unito
10Ospedale di ricerca per bambini di St Jude, Memphis, TN
11Freeline, Stevenage, Regno Unito

Punti chiave

Design del dosaggio adattivo per B-AMAZE

Il disegno dello studio per lo studio B-AMAZE includeva un formato adattivo per facilitare l'identificazione della dose ottimale del vettore AAV FLT180a che produrrebbe livelli FIX stabili del 50-150% del range normale in pazienti con emofilia B da moderata a grave su un Periodo di studio di 26 settimane. Il disegno dello studio includeva anche l'immunosoppressione profilattica con prednisolone per ridurre al minimo la transaminite. Tacrolimus è stato aggiunto al regime profilattico per la coorte dose 4.

Risposta FIX dose-dipendente al trattamento

La risposta FIX nei 10 partecipanti e 4 coorti di dose per B-AMAZE ha dimostrato una dipendenza dalla dose. La durata mediana (intervallo) del follow-up è stata di 27.2 (19.1–42.4) mesi. Nove partecipanti su dieci non hanno ricevuto la profilassi FIX dopo il trattamento con FLT180a. Un paziente ha perso l'espressione FIX in seguito a transaminite. Dei 9 partecipanti con espressione sostenuta, 1 ha avuto un'emorragia traumatica che ha richiesto l'infusione di FIX e non si sono verificati sanguinamenti spontanei che hanno richiesto infusioni di FIX.

CONTENUTO RELATIVO

Webinar interattivi
Immagine

Please enable the javascript to submit this form

Supportato da borse di studio di Bayer, BioMarin, CSL Behring, Freeline Therapeutics Limited, Pfizer Inc., Spark Therapeutics e uniQure, Inc.

SSL Essential